Testimoniare il Futuro restando saldi nell'Adesso

Testimoniare il Futuro restando saldi nell'Adesso

L’UTILIZZO DEI SOCIAL

Ultimamente, a causa della profilazione degli utenti e delle modifiche apportate allo scambio dei dati personali tra le aziende (comprese le nazioni) e le modifiche alla privacy, molti stanno migrando su nuovi e meno controllati strumenti di comunicazione.

 

Questo vale sia per le comunicazioni dirette (le chat) che per i social network.

 

Come sempre è possibile fare tutto e decidere di utilizzare uno strumento piuttosto che un altro – ci sono i vari livelli di coscienza e le varie motivazioni che muovono davvero le scelte individuali da tenere in considerazione – ma non fatevi prendere dalla fretta, dalla paura o dal risentimento mentre decidete di lasciate uno strumento per utilizzarne un altro.

Ultimamente, a causa della profilazione degli utenti e delle modifiche apportate allo scambio dei dati personali tra le aziende (comprese le nazioni) e le modifiche alla privacy, molti stanno migrando su nuovi e meno controllati strumenti di comunicazione.

 

Questo vale sia per le comunicazioni dirette (le chat) che per i social network.

 

Come sempre è possibile fare tutto e decidere di utilizzare uno strumento piuttosto che un altro – ci sono i vari livelli di coscienza e le varie motivazioni che muovono davvero le scelte individuali da tenere in considerazione – ma non fatevi prendere dalla fretta, dalla paura o dal risentimento mentre decidete di lasciate uno strumento per utilizzarne un altro.

 

Ultimamente, a causa della profilazione degli utenti e delle modifiche apportate allo scambio dei dati personali tra le aziende (comprese le nazioni) e le modifiche alla privacy, molti stanno migrando su nuovi e meno controllati strumenti di comunicazione.

 

Questo vale sia per le comunicazioni dirette (le chat) che per i social network.

 

Come sempre è possibile fare tutto e decidere di utilizzare uno strumento piuttosto che un altro – ci sono i vari livelli di coscienza e le varie motivazioni che muovono davvero le scelte individuali da tenere in considerazione – ma non fatevi prendere dalla fretta, dalla paura o dal risentimento mentre decidete di lasciate uno strumento per utilizzarne un altro.

 

Non ingannatevi credendo che il nuovo social o la nuova chat siano davvero privati e che nessuno abbia accesso alle vostre pubblicazioni o conversazioni, sarebbe da sciocchi.

 

Tutto ciò che riguarda la comunicazione è uno STRUMENTO. Ci sono strumenti più coerenti con ciò che ci serve e strumenti che invece non sono così indispensabili.

 

È anche importante il “modo” in cui si utilizzano questi strumenti, ovvero il fatto che vengano utilizzati consapevolmente oppure si viene utilizzati dagli stessi strumenti.

 

La differenza dipende dal singolo, non dallo strumento.

 

Poi ci sono strumenti con controlli invasivi e strumenti con meno controlli.

 

E sul concetto di “controllo” vale la pena approfondire.

 

Se non voleste davvero essere controllati, dovreste vivere a 3000 mt di altitudine (non in città) in una casa ricoperta di stagnola e piombo, senza uno smartphone, un PC, una Smart TV (il telecomando della vostra televisione registra le vostre conversazioni, sappiatelo) né tantomeno una connessione internet o aggeggi il quale la batteria non si possa rimuovere.

 

Ma non cadete in questi basilari meccanismi adolescenziali e non siate “fanatici del controllo”, utilizziate la razionalità e il buon senso per organizzarvi, in modo da utilizzare strumenti più idonei a ciò che vi serve, senza scagliarvi per forza – e con molta veemenza – contro gli strumenti che non vi servono più.

 

Fino a quando sarà possibile, utilizzerò strumenti un po’ meno ristretti nei controlli, consapevole dell’utilizzo che ne faccio. A me personalmente serve avere a disposizione alcuni social network.

 

Nei prossimi anni gli unici strumenti con cui possiamo essere sicuri di avere un contatto con un gruppo o con un progetto saranno i siti internet personali e le newsletter. Le e-mail, per quanto controllate, non vengono utilizzate per condividere troppe informazioni o foto personali, quindi sono di interesse minimo per chi vuole ottenere una profilazione completa del singolo utente.

 

È stato così in passato e ritornerà ad essere così in futuro, fino ad arrivare al buon vecchio (e sempre funzionante) passa parola.

 

Quindi consiglio di prendere in seria considerazione l’iscrizione alle newsletter, perché tra non molto saranno gli unici collegamenti sicuri che avremo a disposizione, oltre al numero di telefono.

 

Per l’iscrizione alla mia newsletter potete visitare il mio blog INTELLIGENTIA SOLIS e andare alla pagina dedicata (mailing list).

 

Di seguito, invece, tutti gli altri canali dove potete trovarmi:

 

Twitter

Instagram

Pinterest

Facebook

Telegram

YouTube

 

Come sempre, il buon senso e la cognizione di causa spettano al singolo.

 

Se la matita la uso per far del male a qualcuno (si veda il film “John Wick“) invece che per scrivere, la matita non ha nessuna colpa.

PROGETTO

Da giugno 2020 centinaia di persone che lavorano su di sé, provenienti da tutta Italia e dall’estero, si stanno organizzando e strutturando per creare la Società del Domani. Non per scontro né per conflitto, ma per amore del Nuovo.

 

Il Progetto si chiama  La Comunità del Futuro

 

Per saperne di più visita il sito: www.lacomunitadelfuturo.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

VIDEO-CORSO SULL’ AUTOSTIMA
Centro di Gravità Permanente, CGP

Con Paola Costa, Daniela Castellani, Krizia Addis,
Fabio Iacontino, Andrea Zurlini e Devid Venara

Si consiglia di tenersi aggiornati iscrivendosi alla newsletter di questo blog (qui) del sito dei Corsi di Risveglio (qui) e di seguire gli eventi e i post della pagina Intelligentia Solis su Facebook.

ARTICOLI

LA RICOMPENSA
LA RICOMPENSA
IL RICONOSCIMENTO
IL RICONOSCIMENTO
ESSERE FUSI
ESSERE FUSI
SULL'ALLONTANAMENTO
SULL'ALLONTANAMENTO
COOPERAZIONE e COLLABORAZIONE
MISSIONE e SERVIZIO
MISSIONE e SERVIZIO
L'ARDORE della BELLEZZA
L'ARDORE della BELLEZZA
CHIARIMENTI SULLA REINCARNAZIONE E SULL’ANIMA
ACCUMULARE ENERGIA
ACCUMULARE ENERGIA
IL VERO TALENTO
IL VERO TALENTO
NATALE E CAPODANNO IN PRESENZA
NATALE E CAPODANNO IN PRESENZA
DEDICATO AI GIOVANI DI OGGI
DEDICATO AI GIOVANI DI OGGI
EMOZIONI SUPERIORI E SERVIZIO
EMOZIONI SUPERIORI E SERVIZIO
GLI OSCURI E I FIGLI DEL FUOCO
GLI OSCURI E I FIGLI DEL FUOCO
L’OSSESSIONE
L’OSSESSIONE
CHE FINE HA FATTO IL PROGETTO COMUNITÀ?
ELOGIO AL DOLORE
ELOGIO AL DOLORE
L’ONORE DI DICHIARARSI AVVERSARI
LE QUALITÀ DELL'ANIMA
LE QUALITÀ DELL'ANIMA
IL CONTATTO DIRETTO
IL CONTATTO DIRETTO
IL VERO LAVORO
IL VERO LAVORO
C’È SEMPRE UN MOTIVO
C’È SEMPRE UN MOTIVO
MUSICA E COSCIENZA
MUSICA E COSCIENZA
SERVIRE L’UMANITÀ
SERVIRE L’UMANITÀ
Lavoro su di sé VS chiusura su di sé
Giudizio e Educazione
Giudizio e Educazione
Ferire per paura di aver ferito
L'Invisibilità
L'Invisibilità
La profondità del Presente
La profondità del Presente
Le differenze
Le differenze
LA SOFFERENZA
LA SOFFERENZA
LA CACCIA AL TESORO
LA CACCIA AL TESORO
IL PERIODO ATTUALE
IL PERIODO ATTUALE
NATALE E CAPODANNO IN COSCIENZA
IL PIGMENTO DI COLORE PERFETTO
IL PIGMENTO DI COLORE PERFETTO
I FALSI PROFETI E LA FASCINAZIONE
LE VACANZE
LE VACANZE
CORSI DI RISVEGLIO 2022/2023
Cronache della COMUNITÀ DEL FUTURO
QUANDO LE COSE VANNO MALE …RINGRAZIA!
ANIMA E PERSONALITÀ
ANIMA E PERSONALITÀ
ORGANIZZARSI PER VINCERE
ORGANIZZARSI PER VINCERE
PULIZIE AUTUNNALI
PULIZIE AUTUNNALI
AUTODETERMINAZIONE E INDIVIDUO INTERNAZIONALE
🔥 CORSI DI RISVEGLIO 2021/2022 🔥
L'INTENTO È PIÙ FORTE DELLE AZIONI
LE DINAMICHE DEL SERVIZIO
LE DINAMICHE DEL SERVIZIO
L'OSSERVAZIONE  E LE SOSTANZE PSICOTROPE
PROGETTO COMUNITÀ
PROGETTO COMUNITÀ
L'UTILIZZO DEI SOCIAL
L'UTILIZZO DEI SOCIAL
L'Estasi dell'Anima
L'Estasi dell'Anima
TEST EVOLUTIVO: risultati
TEST EVOLUTIVO: risultati
Evidenza e Realtà
Evidenza e Realtà
La certezza dell'incertezza
La certezza dell'incertezza
NESSUNA SCORCIATOIA
NESSUNA SCORCIATOIA
La Legge di Corrispondenza
La Legge di Corrispondenza
IL BUONSENSO
IL BUONSENSO
Atti di estrema rivoluzione
Atti di estrema rivoluzione
Il senso di Colpa
Il senso di Colpa
DIMORARE NELL' ADESSO
DIMORARE NELL' ADESSO
Il Simbolo, il Veglione e il Ricordo di sé
Chiarimenti sulla Presenza
Chiarimenti sulla Presenza
Sulla Leggerezza
Sulla Leggerezza
La Ricerca perpetua
La Ricerca perpetua
La Vita ci vuole Svegli
La Vita ci vuole Svegli
Creare un Mondo Nuovo
Creare un Mondo Nuovo
La necessità della Scuola
La necessità della Scuola
LE GUIDE SUL SENTIERO
LE GUIDE SUL SENTIERO
RAFFINARE LE PERCEZIONI
RAFFINARE LE PERCEZIONI
LA LEGGE DI COMPENSAZIONE
LA LEGGE DI COMPENSAZIONE

\

 

Ultimamente, a causa della profilazione degli utenti e delle modifiche apportate allo scambio dei dati personali tra le aziende (comprese le nazioni) e le modifiche alla privacy, molti stanno migrando su nuovi e meno controllati strumenti di comunicazione.

Questo vale sia per le comunicazioni dirette (le chat) che per i social network.

 

Come sempre è possibile fare tutto e decidere di utilizzare uno strumento piuttosto che un altro – ci sono i vari livelli di coscienza e le varie motivazioni che muovono davvero le scelte individuali da tenere in considerazione – ma non fatevi prendere dalla fretta, dalla paura o dal risentimento mentre decidete di lasciate uno strumento per utilizzarne un altro.

 

\Non ingannatevi credendo che il nuovo social o la nuova chat siano davvero privati e che nessuno abbia accesso alle vostre pubblicazioni o conversazioni, sarebbe da sciocchi.

 

Tutto ciò che riguarda la comunicazione è uno STRUMENTO. Ci sono strumenti più coerenti con ciò che ci serve e strumenti che invece non sono così indispensabili.

È anche importante il “modo” in cui si utilizzano questi strumenti, ovvero il fatto che vengano utilizzati consapevolmente oppure si viene utilizzati dagli stessi strumenti.

La differenza dipende dal singolo, non dallo strumento.

Poi ci sono strumenti con controlli invasivi e strumenti con meno controlli.

E sul concetto di “controllo” vale la pena approfondire.

 

Se non voleste davvero essere controllati, dovreste vivere a 3000 mt di altitudine (non in città) in una casa ricoperta di stagnola e piombo, senza uno smartphone, un PC, una Smart TV (il telecomando della vostra televisione registra le vostre conversazioni, sappiatelo) né tantomeno una connessione internet o aggeggi il quale la batteria non si possa rimuovere.

 

\Ma non cadete in questi basilari meccanismi adolescenziali e non siate “fanatici del controllo”, utilizziate la razionalità e il buon senso per organizzarvi, in modo da utilizzare strumenti più idonei a ciò che vi serve, senza scagliarvi per forza – e con molta veemenza – contro gli strumenti che non vi servono più.

 

Fino a quando sarà possibile, utilizzerò strumenti un po\’ meno ristretti nei controlli, consapevole dell\’utilizzo che ne faccio. A me personalmente serve avere a disposizione alcuni social network.

 

Nei prossimi anni gli unici strumenti con cui possiamo essere sicuri di avere un contatto con un gruppo o con un progetto saranno i siti internet personali e le newsletter. Le e-mail, per quanto controllate, non vengono utilizzate per condividere troppe informazioni o foto personali, quindi sono di interesse minimo per chi vuole ottenere una profilazione completa del singolo utente.

È stato così in passato e ritornerà ad essere così in futuro, fino ad arrivare al buon vecchio (e sempre funzionante) passa parola.

 

Quindi consiglio di prendere in seria considerazione l\’iscrizione alle newsletter, perché tra non molto saranno gli unici collegamenti sicuri che avremo a disposizione, oltre al numero di telefono.

 

Per l’iscrizione alla mia newsletter potete visitare il mio blog INTELLIGENTIA SOLIS e andare alla pagina dedicata (mailing list).

 

\Di seguito, invece, tutti gli altri canali dove potete trovarmi:

Twitter

Instagram

Pinterest

Facebook

Telegram

YouTube

 

Come sempre, il buon senso e la cognizione di causa spettano al singolo.

Se la matita la uso per far del male a qualcuno (si veda il film \”John Wick\”) invece che per scrivere, la matita non ha nessuna colpa.

 

Fabio Iacontino



APPUNTAMENTI

 
 
 
 
PROGETTO COMUNITÀ

ESSERE COMUNITÀ PRIMA DI COSTITUIRLA

 
Seminario che dà accesso al macro-gruppo operativo.
 
Milano e Webinar online
DOMENICA 31 GENNAIO 2021
dalle 10:00 alle 18:00 c.a.
 
Per info e iscrizione OBBLIGATORIA qui troverete la landing page: Landing page
Email di riferimento:info@artifexone.com
 
In questo link troverete il post in cui ho riassunto tutto ciò che riguarda il progetto: di cosa si tratta, come entrarci e come collaborare: Post
 
Per iniziare a collaborare e prendere contatto con il progetto, puoi scrivere al referente più vicino alla tua città/regione: PDF
 


Si consiglia di tenersi aggiornati iscrivendosi alla newsletter di questo blog (qui) del sito dei Corsi di Risveglio (qui) o di seguire gli eventi e i post della pagina Intelligentia Solis su Facebook.


 


 

ISCRIZIONE ALLA MAILING LIST

Oppure:

 


* indicates required



View previous campaigns.

 

Intelligentia Solis utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con voi e per fornire aggiornamenti e marketing. Per favore fateci sapere tutti i modi in cui vorreste essere aggiornati:

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi o puoi contattandoci all\’indirizzo info@intelligentiasolis.it. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare il nostro sito Web. Cliccando qui sotto, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini.

 

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp\’s privacy practices here.

 

 
 

 

 




 

 VIDEO-CORSO SULL\’AUTOSTIMA 
Centro di Gravità Permanente, CGP

Con Paola Costa, Daniela Castellani, Krizia Addis,
Fabio Iacontino, Andrea Zurlini e Devid Venara

\

A SOLI 47€ + Iva (meno di 55€)

ACCEDI AL CORSO